I.C.I.
Imposta Comunale sugli Immobili

STAI CONSULTANDO PAGINE VALIDE SINO ALLA DATA DEL 31/12/2011
Via Pasini n. 45 primo piano

Ultimo aggiornamento
03/08/2011

FAQ
INFORMAZIONI GENERALI
- REGOLAMENTO

ICI 2011

Dall’anno d’imposta 2008, per effetto delle disposizioni dell’art. 1 del D.L. n. 93 del 27.05.2008, convertito nella legge n. 126 del 24.07.2008, non è dovuta l’imposta comunale sugli immobili (ICI) per l’abitazione principale.
L’esclusione dall’imposta si applica di diritto, oltre alle pertinenze, cioè agli immobili compresi nelle categorie catastali C2, C6 o C7, anche agli immobili assimilati all’abitazione principale per legge e, specificamente, a favore:
  • Delle unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale dei soci assegnatari ivi residenti
  • Degli alloggi regolarmente assegnati dagli istituti autonomi per le case popolari
  • Di coloro che, a seguito di provvedimento di separazione legale, annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio, non risultano assegnatari della casa coniugale, a condizione che non siano titolari del diritto di proprietà o di altro diritto reale su un immobile destinato ad abitazione situato nello stesso comune ove è ubicata la casa coniugale
  • Delle abitazioni possedute da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, purchè non locate
  • Delle abitazioni concesse in uso gratuito a parenti di primo grado in linea retta (genitori-figli), purchè gli stessi vi abbiano trasferito la propria residenza

  • Aliquote anno 2011
    (per gli immobili diversi dall'abitazione principale e ad essa assimilati)

Pagamento dell'imposta e dichiarazione di variazione

in acconto: entro il 16 giugno 2011
a saldo: dal 1° al 16 dicembre 2011

Per il versamento deve essere utilizzato l'apposito bollettino di conto corrente postale n. 88724026 intestato a EQUITALIA NOMOS SPA -SCHIO -VI-ICI oppure il modello di pagamento unificato F24.
L'obbligo di presentare la dichiarazione, entro il termine stabilito per la presentazione della dichiarazione dei redditi, rimane solamente per le situazioni in cui gli elementi utili ai fini dell'imposta non sono acquisibili dal Comune direttamente dalla banca dati messa a disposizione dall'Agenzia delle Entrate (per informazioni, contattare l'Ufficio o consultare il sito internet www. comune.schio.vi.it)

Sportello ICI

  • Dal 16 maggio 2011 al 16 giugno 2011 è attivo, presso il Servizio Tributi, Palazzo ex Tomasi, in via Pasini n. 45, 1° piano, il servizio Sportello ICI per il contribuente per consulenze, calcolo dell'imposta, compilazione della dichiarazione di variazione
  • orario di apertura: tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 13,15.
    Per informazioni telefonare ai seguenti numeri: 0445/691460 - 691418 – 691255
- INFORMAZIONI ICI
- ALIQUOTE
- MODALITA' VERSAMENTO
- COEFFICIENTE   FABBRICATI TIPO"D"
- MODULISTICA
-
- ARCHIVIO NEWS
 
Torna su